Non vengono effettuato perizie.

Gentile visitatore, gentile visitatrice, un benvenuto sulla mia homepage,

sono lieta che Lei sia alla ricerca di informazioni che riguardano il mio studio.

So che proprio il primo contatto con uno psichiatra può suscitare ansie e dubbi. Per attenuare anticipatamente le Sue preoccupazioni, vorrei spiegarLe brevemente cosa La attende nel caso di una visita nel mio studio.

Occorre tempo per instaurare un senso di fiducia

Per poter imparare a conoscere una persona, per capire le sue preoccupazioni e problemi e per instaurare un senso di fiducia, occorre tempo. E io intendo dedicarLe tutto il tempo necessario.

Per me è importante creare per Lei un ambiente protetto, nel quale possa sentirsi completamente a Suo agio e possa nascere un rapporto di fiducia reciproca. Una comunicazione aperta e trasparente svolge un ruolo importante come punto di partenza per un dialogo improntato sulla fiducia e la discrezione.

Approccio strutturato e scientificamente fondato

Anche nella psichiatria e psicoterapia, come in altre discipline mediche, nelle visite e nella diagnosi è necessario un approccio strutturato e scientificamente fondato per poter trovare la terapia adatta a Lei.

Se e quale terapia intraprendere, è una Sua decisione. Il mio compito consiste nell’affiancarLa.

Tema centrale: Il Suo equilibrio psichico

In tutti i problemi che nascono dal Suo disturbo in campo medico, psicoterapeutico e sociale, io sarò al suo fianco come consulente. Il mio obbiettivo consiste nel ripristinare il Suo equilibrio psichico, di migliorarlo e di mantenerlo in modo che Lei possa nuovamente affrontare la vita quotidiana sentendosi in salute e soddisfatto o soddisfatta.

Gli esseri umani mi affascinano da sempre. Fin da giovane l’unicità di ogni singolo individuo ha suscitato in me l’interesse per l’ “umanità”.

Predisposizione e curiosità mi hanno spinta a guardare oltre le apparenze e a cogliere i nessi della psiche. Queste preziose esperienze sono state molto pregnanti e hanno influenzato in modo decisivo le mie scelte professionali.

Considero un grande privilegio avere l’opportunità di conoscere le persone con le loro peculiarità e di accompagnarle in fasi difficili della loro vita.

Chi percepisce contemporaneamente la propria ombra e la propria luce vede se stesso da due lati e, in tal modo, raggiunge il centro.”


C.G. Jung

Curriculum
  • Nata a Bolzano nel 1976
  • 1995-2004 Corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Vienna e Innsbruck (Austria)
  • 2004 Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Innsbruck
  • 2005 Abilitazione all’esercizio della professione medica presso l’Università degli Studi di Bologna (2a sessione)
  • 2005-2007 Specializzazione in Psichiatria e Psicoterapia presso la clinica “Luisenklinik”, Centro di Terapia Cognitiva-comportamentale a Bad Dürrheim, Baden Württemberg (Germania)
  • 2007-2012 Specializzazione in Psichiatria e Psicoterapia presso la Clinica e Policlinica di Psichiatria e Psicoterapia dell’Università Ludwig-Maximilian di Monaco di Bavaria (Germania)
  • 2005-2012 Specializzazione in Terapia Cognitiva e Cognitiva-comportamentale
  • 2012 Esame di specializzazione in Psichiatria e Psicoterapia e riconoscimento del titolo di “Fachärztin für Psychiatrie und Psychotherapie” dal Bayerischen Landesärztekammer a Monaco di Bavaria (Germania)
  • 2013 Riconoscimento del titolo di medico specialista in Psichiatria dal Ministero di Salute italiano
  • 2013-2018 Attività come medico dirigente presso il reparto e il Centro di Salute mentale del servizio di psichiatria dell’ospedale di Bressanone
  • 2019 Inizio dell’attività privata come medico specialista in Psichiatria e Psicoterapia
  • Membro della società “Deutsche Gesellschaft für Psychiatrie, Psychotherapie und Nervenheilkunde (DGPPN)”
  • Dal 2013 membro dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bolzano

La psichiatria è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnostica e del trattamento di disturbi psichici.

Nel primo colloquio parlerò con Lei attentamente del Suo disagio, dei Suoi problemi e della Sua situazione personale.

I temi personali e intimi che potrebbero emergere nel colloquio, verranno ovviamente trattati con la massima discrezione.

Successivamente cercherò di farmi un quadro generale sul Suo stato complessivo.

Talvolta sono necessari anche altri metodi di indagine, per poter escludere una malattia fisica come causa dei disturbi psichici o per monitorare l’assunzione in caso di terapia farmacologica:

  • analisi del sangue
  • ECG
  • EEG
  • diagnostica per immagini (ad es. TC tomografia computerizzata del cranio o RM risonanza magnetica del cervello)
  • test neuropsicologici (questionari)

 

Dopo la diagnosi sulla base del colloquio e dei risultati delle analisi progetteremo insieme il percorso terapeutico, del quale, durante lo svolgimento, verrà regolarmente testata la sensatezza e che può prevedere le seguenti metodologie terapeutiche:

  • colloqui psichiatrici
  • se necessari, trattamenti farmaceutici
  • interventi in situazioni di crisi
  • psicoterapia (terapia comportamentale o altre metodologie psicoterapeutiche)
  • metodi di rilassamento (ad es. rilassamento muscolare progressivo)

La terapia comportamentale è una delle metodologie psicoterapeutiche più utilizzate

e maggiormente sottoposta a verifica sperimentale, al centro della quale è posto “l’aiuto all’auto-aiuto”.

Dopo l’esame delle cause e dell’evoluzione die Suoi problemi Le verranno insegnati dei metodi per poter in futuro affrontare meglio le situazioni. La terapia comportamentale è utile in molte situazioni di conflitto e di stress, come anche di disturbi psichici.

Il rilassamento muscolare progressivo secondo Edmund Jacobson è un procedimento di rilassamento con il quale, attraverso la tensione e il rilassamento volontario e cosciente di alcuni gruppi di muscoli, si mira a raggiungere uno stato di profondo rilassamento in tutto il corpo.

A lungo termine l’obiettivo è quello di saper sciogliere autonomamente delle tensioni muscolari attraverso una migliore percezione del proprio corpo al fine di limitare gli stati dolorosi e ridurre i segnali fisici di irrequietezza o agitazione (ad es. tremori, batticuore o sudorazione).

In particolare mi occupo del trattamento di vari disturbi psicogeni dell’età adulta:
  • Depressione
  • Ansie (disturbi da paura: fobie, attacchi di panico, paure generalizzate)
  • Disturbi ossessivo-compulsivi
  • Sindrome da stress (burn out)
  • Reazioni su gravi carichi (disturbo acuto da stress, disturbi post-traumatici da stress, disturbi d’adattamento)
  • Disturbi dissociatici-somatici (disturbi fisici indotti psichicamente o dolori senza una provata causa organica)
  • Disturbi psicosomatici (effetti di conflitti e preoccupazioni su altri sistemi di organi)
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi della personalità e del comportamento
  • Disturbi psichici nel contesto della demenza
  • Gestione dello stress
  • Consulenza e accompagnamento in situazioni di crisi (problemi famigliari, di coppia, di lavoro o malattie croniche)
In caso di emergenza chiamare il 112.

I pazienti che sono regolarmente in terapia con me possono richiedere, in caso di necessità, un appuntamento d’urgenza a breve termine.

Per emergenze notturne o nel fine settimana si prega di rivolgersi al Pronto Soccorso dell’ospedale più vicino.

Dr. Corinna Berger
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia

Via Dottor Streiter, 17
39100 Bolzanoscala alla fine del cortile,
2° piano

Possibilità di parcheggio nelle vicinanze
  • Parcheggio Hotel Luna
  • Parcheggio Piazza Walther
  • Parcheggio Castel Mareccio

info@dr-corinnaberger.it

Tel. +39 380 8998397

Reperibilità telefonica:
Lu – Gio ore 9 – 18,
Ve ore 9- 13

Ricevimento solo su appuntamento concordato telefonicamente.

  • Impressum
  • Privacy
  • P.I: 03024150215